×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

Tutto ha inizio con l'ascolto

Amgen indirizza risorse e attenzione alle esigenze e ai desideri delle persone che si confrontano quotidianamente con la malattia, siano essi pazienti o caregiver.

Da una parte terapie in grado di prolungare la sopravvivenza e migliorare la qualità della vita e dall’altra attenzione ai percorsi di cura di chi convive con gravi patologie.

Numerose sono inoltre le iniziative su tutto il territorio nazionale che valorizzano i rapporti con i pazienti e con le associazioni che li rappresentano, con le istituzioni scientifiche e infine con l’ecosistema in cui l’azienda opera.

Per i pazienti affetti da insufficienza renale cronica

  • Malattia renale cronica ai tempi del Covid‑19

    L’insufficienza renale cronica colpisce oltre 2 milioni di persone nel nostro Paese, con più di 40.000 pazienti over 65 che, a circa 10 anni dalla diagnosi, sono costretti alla dialisi. Si tratta di pazienti doppiamente fragili, per età e per patologie pregresse, che la situazione pandemica ha reso ancor più vulnerabili. La gestione delle cronicità e la prevenzione diventano quindi fondamentali. È in quest’ottica che SIN e Amgen hanno sviluppato una campagna di sensibilizzazione per ricordare l’importanza delle buone abitudini e dei piccoli gesti quotidiani per la salute dei reni. Scopri di più.

Per i pazienti affetti da malattie infiammatorie

  • Ci vediamo da te

    La telemedicina è oggi uno strumento prezioso per assicurare la continuità terapeutica. Nasce così “Ci vediamo da te”, la piattaforma rivolta a medici e pazienti nell’area delle malattie infiammatorie, in grado di integrare a distanza le prestazioni di specialistica ambulatoriale e dotata di funzionalità di teleconsulto innovative. Caratteristiche che consentono di spostare solo i dati clinici, garantendo ai pazienti gli standard di assistenza, sicurezza e continuità terapeutica necessari. Scopri di più.

  • Passione accesa

    “Passione accesa” è un’iniziativa plurale che abbina l’esperienza dei pazienti con psoriasi, artrite psoriasica e artrite reumatoide a quelle degli atleti olimpionici Antonella Canevaro, Vanessa Ferrari e Massimiliano Rosolino, attraverso uno storytelling digitale. La campagna, sostenuta da Amgen in collaborazione con APMARR, ANMAR, APIAFCO, ADOI, CREI e SIFO, si sviluppa attraverso il canale Instagram @AmgenPassioneepersone, il sito www.passioneaccesa.it e i canali Instagram degli atleti. Scopri di più.

Per i pazienti oncologici

  • La cura non ha età

    La campagna “La cura non ha età”, promossa da EuropaColon Italia in collaborazione con Amgen è tesa a sensibilizzare i pazienti anziani e i loro caregiver su come affrontare il tumore al colon-retto metastatico grazie ad approfondimenti online a cura di specialisti. Testimonial d’eccezione il celebre fotografo Gianni Berengo Gardin. Scopri di più.

Per i pazienti affetti da malattie cardiovascolari

  • Il cuore conta su di te - Fai la mossa giusta

    Sensibilizzare sui principali fattori di rischio e fare in modo che i pazienti possano verificare l’efficacia del loro stile di vita, oltre ad approfondire l’importanza della continuità terapeutica È questo l’obiettivo della nuova campagna multimediale “Il cuore conta su di te - Fai la mossa giusta”, promossa da Fondazione Italiana per il Cuore e Amgen Italia e rivolta ai pazienti che hanno avuto un evento cardiovascolare acuto. Scopri di più.

Per i pazienti con psoriasi

  • Psoriasi visibile | Impatto invisibile - Guardiamo oltre le apparenze

    La psoriasi non è solo questione di pelle, ma una patologia che ha un forte impatto sul corpo e sulla psiche. Con l’obiettivo di ridefinire la percezione di questa patologia e rinsaldare la relazione di valore medico-paziente, Amgen ha realizzato, in collaborazione con ADIPSO, ADOI e SIDeMaST, la campagna di sensibilizzazione “Psoriasi visibile | Impatto invisibile - Guardiamo oltre le apparenze”. L’iniziativa si sviluppa in diverse attività per offrire sostegno concreto ai pazienti con psoriasi. Scopri di più.

Per le pazienti affette da fragilità ossea in postmenopausa

  • Ora pOSSO

    A novembre 2020 è partita la campagna di sensibilizzazione “Ora pOSSO” per informare le donne con tumore al seno sulla fragilità ossea, conseguenza delle terapie ormonali adiuvanti. La terza edizione dell’iniziativa, promossa da Amgen, Europa Donna Italia e F.I.R.M.O., rafforza il proprio network grazie alla collaborazione con SIOMMMS, e al patrocinio di SIE, Fondazione AIOM, W4O e CONI. Ambasciatrice d’eccezione per il 2020 è la tennista Francesca Schiavone. Scopri di più.

Per i pazienti affetti da fragilità ossea

  • Fai vincere le tue ossa

    Favorire l’aderenza terapeutica dei pazienti con fragilità ossea e rinsaldare l’alleanza medico-paziente ai tempi del Covid-19. Con questi obiettivi riparte la campagna “Fai vincere le tue ossa” realizzata da Amgen in collaborazione con Associazioni di pazienti e Società scientifiche. Tra le risposte concrete offerte dall’iniziativa, l’accesso gratuito a un numero verde che offre ai cittadini – per voce di esperti del settore – informazioni e chiarimenti sulla patologia. Scopri di più.

  • FRACTURE LIAISON SERVICE

    Amgen ha avviato, con la Regione Umbria, una partnership che coinvolge gli ospedali della regione, grazie alla quale è stato disegnato e sviluppato il percorso di cura di qualità FRACTURE LIAISON SERVICE, con il coinvolgimento di un team multidisciplinare di operatori sanitari, per la presa in carico di persone anziane con frattura di femore.

Per i pazienti oncoematologici

  • Scuola in ospedale per i pazienti pediatrici

    Messa a punto da Amgen, in collaborazione con AIEOP (Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica), l’iniziativa “Scuola e giochi in corsia” nasce con l’obiettivo di aiutare bambini e adolescenti con leucemia o altre neoplasie ad affrontare il lungo percorso di ospedalizzazione, grazie a innovativi strumenti didattici e ricreativi, oltre che al supporto di insegnanti e psico-oncologi nei reparti. Il progetto ha preso il via dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e ha coinvolto altri 9 centri AIEOP che hanno aderito sul territorio nazionale. Scopri di più.

  • A fianco dei pazienti con mieloma multiplo

    Nell’area del Mieloma Multiplo, patologia che rende chi ne è colpito estremamente fragile, Amgen pone particolare attenzione alla qualità di vita dei pazienti con un impegno che va oltre la terapia offrendo sostegno con servizi concreti. Amgen supporta un servizio di auto privata con autista per accompagnare i pazienti in ospedale per effettuare controlli o terapie, grazie alla sponsorizzazione di diversi programmi messi a punto da AIL (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma) o in partnership con startup come  UGO. Amgen ha inoltre realizzato con il patrocinio di AIL, il volume “Alex e il nonno più coraggioso del mondo”, una piccola pubblicazione, ispirata all'esperienza reale dei pazienti affetti da mieloma multiplo e dei loro familiari che aiuta i grandi a raccontare il Mieloma Multiplo ai più piccoli. Scopri di più.

  • iAMGENIUS
    È stato l’ascolto il punto di partenza di iAMGENIUS, un’iniziativa che definisce un percorso virtuoso tra l’ascolto del paziente e la capacità di creare innovazione. Promosso da Amgen in collaborazione con AIL (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma) ed Europa Donna Italia, con il patrocinio di Fondazione AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica), il programma ha raccolto i suggerimenti dei pazienti oncologici e dei caregiver per aiutarli nei percorsi di cura per poi trasformarli grazie al talento di giovani creativi in soluzioni digitali innovative. Scopri di più.
  • DOC24

    Con lo scopo di affiancare nella quotidianità pazienti così complessi, Amgen ha contribuito, in partnership con International Care Company, a mettere a disposizione di medici e pazienti DOC24, uno strumento, disponibile 24 ore su 24, che misura i parametri vitali dei pazienti, mandandoli istantaneamente al medico, se necessario. Inoltre l’applicazione si attiva per contattare il paziente, verificare a voce il suo stato di salute, qualora i parametri trasmessi eccedano i valori stabiliti.

Per i pazienti affetti da malattie autoimmuni

  • AMGENCARE

    Nell’area delle patologie croniche, come quelle autoimmuni, Amgen sta testando AMGENCARE un servizio integrato di assistenza dedicato ai pazienti attivato dai centri ospedalieri, grazie al quale è possibile aiutarli a rimanere aderenti alla terapia prescritta.