×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

In ascolto dei pazienti

Torna “Fai vincere le tue ossa”, campagna di sensibilizzazione sulla fragilità ossea. Loretta Goggi testimonial d’eccezione.




Controlli rinviati, terapie sospese, difficoltà nelle visite con gli specialisti: sono gli effetti del Covid-19 che non fanno sconti ai pazienti con fragilità ossea. Eppure i quasi cinque milioni di italiani esposti al rischio di fratture non possono interrompere la terapia e, tanto più in questa fase storica, l’esigenza di un dialogo con il medico di riferimento diventa essenziale per la salute. Con questo intento ritorna la campagna di sensibilizzazione “Fai vincere le tue ossa”, realizzata da Amgen in collaborazione con APMARR  (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche Rare), FEDIOS  (Federazione Italiana Osteoporosi e malattie dello scheletro), FIRMO (Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso), Senior Italia, GISOOS (Gruppo Italiano di Studio in Ortopedia dell’Osteoporosi Severa), OrtoMed (Società Italiana di Ortopedia), SIOMMMS (Società Italiana sull’Osteoporosi, Metabolismo Minerale e Malattie dello Scheletro) e con il patrocinio di SIE (Società Italiana di Endocrinologia).

Dopo il lancio nel mese di giugno, la campagna dunque riparte con il volto di Loretta Goggi, testimonial di eccezione e interprete dello spot che su TV e web rilancerà il claim della campagna: “Se soffri di osteoporosi, la terapia non è un gioco, seguila”. Per dare una risposta concreta ai pazienti con fragilità ossea, inoltre, è stato attivato un servizio di informazione attraverso il Numero Verde 800.888.844 in cui specialisti dell’osso, selezionati dalle Società scientifiche partner GISOOS, OrtoMed e SIOMMMS, risponderanno fino al 15 dicembre – ogni martedì e giovedì, dalle ore 12:00 alle 14:00 e dalle 16:30 alle 18.30 – alle domande, ai dubbi dei cittadini e aiuteranno questi ultimi a non abbandonare la terapia.

Tutte le informazioni sulla patologia e il test di valutazione del rischio sono disponibili sul sito www.ossafragili.it.

Clicca qui per leggere il comunicato stampa.

Seguici su