×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

Livia Alessandro è il nuovo direttore risorse umane di Amgen Italia


Milano, 16 gennaio 2020 – Livia Alessandro è a capo delle risorse umane di Amgen Italia, azienda leader nelle biotecnologie a livello globale.

Sono felice di questa nuova sfida professionale – dichiara il nuovo direttore – e orgogliosa di guidare il team HR in un'azienda come Amgen, fortemente inclusiva, con uno sguardo attento ai giovani talenti e da sempre impegnata in politiche volte alla valorizzazione delle diversità e alla promozione della eguaglianza di genere. Nel mio nuovo ruolo farò del mio meglio per consolidare quanto Amgen ha realizzato e per andare anche oltre su questo percorso”.

Prima di fare il suo ingresso nel campo delle biotecnologie, Livia Alessandro ha maturato un’ampia esperienza professionale in diverse aree di business, come quelle dei media, delle telecomunicazioni e dell’e-commerce.

Laureata in Economia, con un precedente background di Scienze Politiche, ha deciso di tradurre in attività professionale un suo naturale interesse verso i temi relativi alla gestione delle risorse umane. Livia Alessandro è appassionata di cultura digitale e di tematiche giuslavoristiche ed è impegnata a conciliare questi argomenti nella vita lavorativa di tutti i giorni.

Amgen è presente in Italia, terzo mercato europeo e sesto a livello mondiale per l’azienda, sia nel settore dei farmaci biotecnologici innovativi sia in quello dei biosimilari. Amgen Italia conta più di 300 dipendenti, per oltre la metà donne ed è giudicata uno dei migliori posti di lavoro del paese, come testimonia la certificazione Great Place To Work, ottenuta nel 2019 per il quarto anno consecutivo.

AMGEN

Amgen è impegnata a esplorare il potenziale della biologia a beneficio di pazienti affetti da patologie gravi, ricercando, sviluppando e rendendo disponibili terapie biotecnologiche innovative, che migliorano sensibilmente la prospettiva e la qualità di vita. Questo approccio parte dall’uso di strumenti quali la genetica avanzata per indagare la complessità delle patologie e comprendere le basi della biologia umana.

Opera in aree terapeutiche dal bisogno medico fortemente insoddisfatto, quali oncologia, ematologia, cardiovascolare, malattie osteoarticolari, malattie infiammatorie e nefrologia.

Con una pipeline di farmaci dal potenziale altamente innovativo, Amgen destina alle attività di ricerca e sviluppo risorse finanziarie consistenti. Al momento in Italia sono in corso 39 studi che coinvolgono oltre 430 centri in tutta la penisola e più di 1000 pazienti.

Pioniera delle biotecnologie da quaranta anni, Amgen è presente in oltre cento Paesi con ventimila collaboratori. In Italia, è presente dal 1990; oggi conta più di 300 collaboratori con competenze professionali di alto livello. Per maggiori informazioni visita il sito www.amgen.it.

 

Seguici su  

Per ulteriori informazioni

Rossana Bruno

AMGEN Corporate Affairs Sr Manager

+39 347 8703671

rbruno02@AMGEN.com