×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

×

Vuoi essere reindirizzato a uno dei nostri siti esterni e lasciare amgen.it?

ATTENZIONE, STAI LASCIANDO IL SITO WEB DI AMGEN. Amgen Italia non si assume la responsabilità e non esercita alcun controllo su organizzazioni, visite o accuratezza delle informazioni contenute su questo server o sito.

COVID-19 e paziente oncologico: le sfide che ci attendono per ridisegnare il prossimo futuro

Al via giovedì 11 giugno 2020 dalle ore 14.00 alle ore 16.30 il webinar COVID-19 e paziente oncologico: le sfide assistenziali che ci attendono. L’evento, organizzato da Fondazione AIOM con il contributo non condizionato di Amgen, sarà visibile in streaming sul canale YouTube di Dephaforum. L’obiettivo è quello di dar vita a un dibattito multidisciplinare con protagonisti scienziati, accademici, specialisti e Istituzioni, per valutare analisi, strategie, idee e iniziative che possano contribuire a ridisegnare il futuro post-COVID dell’oncologia. L’emergenza degli ultimi mesi ha infatti costretto a riorganizzare l’intera assistenza ospedaliera con un forte impatto nei confronti dei pazienti oncologici e il rischio di vanificare gli importanti risultati raggiunti negli ultimi anni dall’oncologia italiana. Nei mesi di marzo e aprile si stima che siano state tra le 16.000 e le 20.000 le diagnosi in meno di tumore maligno in Italia, a causa di fattori determinanti come il blocco degli screening per carcinoma mammario, cervice uterina, colon-retto, la riconversione di reparti o addirittura di interi ospedali in strutture COVID, oltre alla riduzione degli interventi chirurgici e degli accessi ambulatoriali (provocata dalla paura del contagio).

Superata la fase più emergenziale, è ora urgente un’inversione di rotta che si ponga l’obiettivo di ripensare e riorganizzare la medicina del territorio, di rendere COVID-free le strutture sanitarie oncologiche e di far diventare finalmente realtà la telemedicina anche in oncologia. Tutte tematiche che saranno affrontate durante il webinar, che si rivolge a pazienti, caregiver e familiari, cittadini, medici di medicina generale e oncologi, con l’idea di riflettere tutti insieme su quanto è avvenuto in oncologia in questi mesi e, soprattutto, di cosa avverrà nel prossimo futuro, cercando di capire infine, quando – e in base a quali criteri – una persona potrà essere ritenuta immune dal COVID-19.